Soldati temporali


Partiamo da una foto. Una di quelle che di computer in computer riesce a fare il giro del mondo in tempi rapidissimi.

Nella primavera del 2010 il Virtual Museum of Canada lancia una mostra fotografica on line che racconta la storia e il patrimonio del Canada in vari contesti. Quindi pubblica numerosi scatti di tempi passati, inconsapevole del fatto che uno di questi sarebbe diventato, in pochi mesi, un vero e proprio fenomeno sul web.

La foto "incriminata" è ambientata nel 1941 e ritrae la riapertura di un ponte, il South Fork Bridge, andato distrutto l'anno precedente durante un'alluvione presso la cittadina di Gold Bridge, nella British Columbia.

Come molti già sapranno, a generare tanto sconcerto è la presenza, nella stessa foto, di un individuo che mostra un abbigliamento decisamente anacronistico per il tempo in questione. Occhiali scuri con montatura moderna, t-shirt con stampa e macchina fotografica che, sebbene seminascosta tra le mani, appare di un modello troppo avanzato.

Chi è costui? Da dove viene? Un'altra epoca temporale è la supposizione che viene insinuata fin da subito su un sito di social bookmarking e che viene immediatamente considerata plausibile.

Fin qui la storia che molti conoscono.

Andiamo oltre.

Nel 2003 l'FBI arresta a New York un uomo di 44 anni, tale Andrew Carlssin, con l'accusa di "insider trading". Giocando in borsa Mr. Carlssin ha trasformato, in sole due settimane, il suo portafoglio investimenti di 800 dollari in 350 milioni. Il conseguente e naturale sospetto è che il suddetto possa essere in possesso di informazioni che non sono di pubblico dominio e che le abbia utilizzate, quindi, per procurarsi un illecito guadagno. Tecnicamente impossibile l'eventualità che si sia trattata di pura fortuna.

Gli agenti dell'FBI sottopongono Andrew Carlssin a un duro interrogatorio al termine del quale viene fuori una confessione bizzarra ed inaspettata. Il soggetto afferma di essere un viaggiatore temporale proveniente dal 2256, che nel suo tempo la conoscenza del mercato azionario è una cosa così semplice e comune che chiunque può trarne beneficio e la tentazione è stata così forte che non è riuscito a resistere.

Quale fosse la missione che gli era stata affidata da compiere nel nostro passato, non ci è dato di sapere.

Resta il fatto che, poco prima dell'udienza, dopo che uno sconosciuto benefattore ha pagato la sua cauzione da 1 milione di dollari, Mr. Carlssin scompare senza lasciare traccia.

Torniamo adesso alla foto dalla quale siamo partiti.

Poco distante dall'uomo con gli occhiali scuri e la t-shirt con la grossa M stampata si può notare la presenza di un uomo di mezza età che non indossa il cappello né la giacca, ma quello che sembra un impermeabile chiaro. Il suo profilo, sebbene non del tutto nitido, per molti potrebbe essere compatibile con quello di Andrew Carlssin.

L'idea della presenza di un team di viaggiatori temporali mimetizzati tra la gente comune ha fatto impazzire gli amanti dell'occulto e del paranormale.

Cosa facevano nella British Columbia, una regione del Canada occidentale, in piena seconda guerra mondiale?

Presenziavano all'inaugurazione di un ponte per puro diletto? In realtà erano sulla costa estrema del pacifico orientale poco tempo prima che avvenisse l'attacco di Pearl Harbor per osservare qualcos'altro?

L'uomo con gli occhiali scuri è John Titor?

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti